Europrogettazione e Finanza


Ufficio studi ci adoperiamo per scegliere le opportunità offerte dalla finanza agevolata . Per usufruire di tali agevolazioni, il primo step è conoscerne l’esistenza e capire se la tua azienda è in possesso dei requisiti necessari per beneficiarne.Per aggiornarti in real time su tutte le opportunità di cui puoi usufruire in ambito ricerca e innovazione e su tutte le agevolazioni erogate da Regioni, Stato e Comunità Europea.

Finanza agevolata e progettazione sono gli strumenti che ti proponiamo per affrontare l’attuale situazione economica che rappresenta un forte ostacolo,allo svilppo dei tuoi progetti aziendali ma può essere anche l’opportunità per far fare alla tua azienda quel salto di qualità necessario a competere globalmente La finanza agevolata è lo strumento messo a disposizione da Regioni, Stato e Comunità Europea per favorire il complesso di investimenti atti al raggiungimento dei tuoi obiettivi.
Per usufruire di tali agevolazioni, il primo passo è conoscerne l’esistenza; il secondo, verificare l’effettivo possesso dei requisiti necessari per poterne beneficiare; l’ultimo passo, il più difficile, è lo studio, la progettazione e la preparazione della modulistica obbligatoria per richiedere l’agevolazione. La correttezza di questi elementi è condizione necessaria e imprescindibile per non perdere l’opportunità di godere dei contributi previsti.Assistiamo la tua impresa, accompagnandoti in ogni fase del percorso, dalla verifica di fattibilità del progetto ai report periodici, dall’individuazione e selezione dei possibili partner industriali alla gestione degli accordi sulla proprietà intellettuale e i diritti di sfruttamento industriale, fino alla rendicontazione finale. Inoltre per rispettare tutti i tempi di consegna del progetto, partecipiamo direttamente come project manager.

Reti di impresa primi a sperimentare l’aggregazione in rete di impresa abbiamo acquisito una grande esperienza che ci consente di accompagnarti in un virtuoso percorso di crescita. In tale ottica, la piccola dimensione non rappresenta più “un imbuto” e/o uno stadio intermedio rispetto ad una necessaria crescita dimensionale, ma un nuovo modello che, se ben interpretato e diffuso dai soggetti coinvolti, può rilevarsi foriero di orizzonti differenti da quelli tradizionali e capace di innescare percorsi alternativi di sviluppo imprenditoriale. La crescita che otteniamo è virtuale e la possibilità di sviluppo i cui effetti, in caso di ottimizzazione delle sinergie innescate, incidono sul mercato di riferimento, con ricadute concrete e positive su tutti quelli che sono gli standard tipici che contraddistinguono le imprese virtuose.