Presentazione del bando “Smart Cities and Communities and Social Innovation” del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca


L’iniziativa – a cui parteciperà il Ministro Francesco Profumo – si terrà lunedì 10 settembre alle ore 10.00 presso:

Regione Emilia-Romagna
Terza Torre
Viale della Fiera 8, Bologna
Sala Conferenze A

L’iniziativa sarà trasmessa in diretta web dal portale regionale www.regione.emilia-romagna.it

Il bando “Smart Cities and Communities and Social Innovation”– che si pone in coerenza con gli orientamenti europei di “Horizon 2020” e quelli dell’Agenda Digitale Europea – rappresenta una priorità strategica per l’intera politica nazionale di ricerca e innovazione e un’importante occasione di crescita per il nostro territorio. È aperto a imprese, centri di ricerca, consorzi e società consortili, organismi di ricerca con sedi operative su tutto il territorio nazionale.

Le idee progettuali dovranno proporre interventi e sviluppare modelli per risolvere problemi di scala urbana e metropolitana nei seguenti ambiti: Sicurezza del Territorio, Invecchiamento della Società, Tecnologie Welfare ed Inclusione, Domotica, Giustizia, Scuola, Waste Management, Tecnologie del Mare, Salute, Trasporti e Mobilità Terrestre, Logistica Last-Mile, Smart Grids, Architettura Sostenibile e Materiali, Cultural Heritage, Gestione Risorse Idriche, Cloud Computing Technologies per Smart Government.

Una quota della dotazione finanziaria è destinata ai giovani di età non superiore ai 30 anni che vogliano presentare Progetti di Innovazione Sociale.

La scadenza per la presentazione delle Idee progettuali è stata fissata al 9 novembre 2012, mentre i Progetti di innovazione sociale possono essere presentati fino al 7 dicembre 2012.

La mattinata di presentazione del Bando sarà aperta dal Presidente Vasco Errani; prevede tra gli altri interventi del Sindaco Virginio Merola, dell’assessore regionale alla programmazione territoriale e all’urbanistica, Alfredo Peri, e si concluderà con un intervento del Ministro Francesco Profumo.

Facebooktwitter

Share this post